Tag: autonomia

Come realizzare un armadio a misura di bambino

Come realizzare un armadio a misura di bambino

  Nel Metodo Montessori viene data molta importanza all’autonomia del bambino. Attraverso una attenta e pensata preparazione dell’ambiente, si offre anche ai più piccoli la possibilità di fare da soli, di prendersi cura dell’ambiente e della propria persona. “Faccio io!”: è una delle frasi preferite […]

I travasi liquidi

    In un ambiente montessoriano, nell’area dedicata alle attività di vita pratica possiamo sempre trovare uno spazio dedicato alle attività di travaso. Le attività di travaso, tanto di solidi quanto di liquidi, assumono grande valore pedagogico: non solo consentono di allenare la precisione dei movimenti, […]

I telai delle allacciature

 

 

Per poter divenire sempre più competente ed autonomo il bambino ha bisogno di tempo e, soprattutto, di molto esercizio.

I telai delle allacciature sono un materiale montessoriano studiato per favorire l’esercizio dei piccoli movimenti della mano e della coordinazione oculo-manuale attraverso lo svolgimento di operazioni utili anche all’incremento dell’autonomia nella vita quotidiana (in questo caso nella vestizione). (altro…)

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail
Perché cambiare il pannolino in piedi

Perché cambiare il pannolino in piedi

  Maria Montessori ci parla del bambino come di un essere straordinario, che fin dal momento in cui viene al mondo investe tutte le proprie energie ed il proprio impegno per costruire se stesso, conquistando gradualmente e non senza difficoltà quell’autonomia necessaria a diventare l’uomo […]

10 principi guida per una educazione montessoriana

10 principi guida per una educazione montessoriana

  Maria Montessori ha speso la propria vita di studiosa e di donna per diffondere una nuova concezione dell’infanzia e del bambino: egli non è un pezzo di cera che l’adulto modella a proprio piacimento, ma un essere competente fin dalla nascita, ricco di potenzialità […]

Lettino montessoriano… Perché sceglierlo?

Lettino montessoriano… Perché sceglierlo?

 

Le camerette ispirate ai precetti del pensiero educativo montessoriano sono caratterizzate da un letto “molto basso, quasi rasente al suolo dove il bambino possa stendersi ed alzarsi a suo piacere[1].

Ne Il segreto dell’infanzia Maria Montessori dedica un intero capitolo al tema del dormire e all’importanza rivestita da una adeguata riforma del letto quale aiuto tanto alla vita fisica quanto alla vita psichica del bambino. Le parole con cui Montessori descrive il classico lettino con le sbarre sono forti, ma scuotono le coscienze ed invitano alla riflessione: “è una gabbia alta di ferro, dove i parenti li fanno scendere su un giaciglio forzato, […] questa creatura piangerà sì, ma non si farà male[2]

Come è noto uno dei principi di base del metodo Montessori è quello di dare libertà al bambino: libertà significa amore, nonché fiducia sconfinata nelle infinite possibilità del bambino, potenzialità che però possono rivelarsi ed espandersi pienamente solo se il bambino è liberato dalle costrizioni. (altro…)

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail
Dire addio al pannolino con la filosofia montessoriana!

Dire addio al pannolino con la filosofia montessoriana!

  Il momento dello “spannolinamento” è spesso atteso dal genitore con un misto di felicità e di ansia. Da un lato l’adulto è felice del fatto che il bambino possa riuscire a compiere questo ulteriore grande passo verso l’autonomia necessaria alla gestione della propria persona, […]

Educare all’indipendenza

Educare all’indipendenza

  Il metodo educativo montessoriano è basato sulla libertà del bambino: l’educazione dovrà quindi intervenire per aiutarlo nella conquista della propria libertà. Tale conquista renderà il bambino padrone di se stesso e gli permetterà di rivelare la sua vera natura. In quanto individuo sociale, il […]

Dall’allattamento al cucchiaino: alimentazione infantile e autonomia

Dall’allattamento al cucchiaino: alimentazione infantile e autonomia

 

L’alimentazione non consiste solo nella semplice nutrizione ma è una attività densa di aspetti emotivi, cognitivi e relazionali che andranno a costituire la base dei primi rapporti del bambino.

Il momento del pasto è a tutti gli effetti un momento educativo che può favorire od ostacolare  lo sviluppo affettivo, cognitivo e sociale dei bambini.

Proprio per queste ragioni si tratta di un momento che va pensato perché il bambino possa sperimentare la propria autonomia e la propria capacità di soddisfare i suoi bisogni, ma anche perché possa scoprire l’importanza della convivialità. (altro…)

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail