lavoro

La cucitura – La proposta montessoriana per imparare ad utilizzare ago e filo sin da piccoli

 

 

Maria Montessori ci ha lasciato un insegnamento prezioso: il movimento è essenziale alla vita.

Per questo il bambino ne è irresistibilmente attratto e, per questo, la sua educazione non può prescindere dall’educazione dei movimenti.

Tutte le attività di vita pratica (dalla cura dell’ambiente alla cura della persona) hanno, infatti, come scopo indiretto il raffinamento psicomotorio.

I bambini ne sono affascinati ed appagati perché esse consentono di svolgere attività reali, con uno scopo preciso, che gli richiedono una certa esattezza nell’esecuzione per giungere a buon fine.

La precisione, diceva Maria Montessori, è la chiave per il successo.

Continua a leggere

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

Le attività di vita pratica: una palestra per la conquista dell’autonomia

 

 

Le attività di vita pratica rivestono grande importanza nel Metodo Montessori.

Le attività di vita pratica sono così chiamate poiché riconducibili ad attività tipicamente svolte nella vita quotidiana. Partendo da quelle più semplici fino ad arrivare a quelle più complesse esse costituiscono per il bambino una palestra per la conquista dell’autonomia. Continua a leggere

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail