mano

Montessori e le Neuroscienze: l’importanza dei primi 3 anni di vita

 

Per aiutare un bambino, dobbiamo fornirgli un ambiente

che gli consenta di svilupparsi liberamente”

 

Maria Montessori

 

Maria Montessori è stata a tutti gli effetti una pioniera nel settore educativo. Grazie alle sue osservazioni e ai suoi studi è stata in grado non solo di rivoluzionare le pratiche vigenti, ma di modificare la visione stessa del bambino. Continua a leggere

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

I travasi

travasi

 

Le attività di vita pratica, per quanto apparentemente semplici, richiedono al bambino un’esecuzione attenta, scandita da precisi passaggi che devono essere realizzati seguendo una esatta sequenza affinché sia possibile conseguire il risultato finale.

Prendiamo oggi come esempio le attività di travaso. Esse consistono nel trasferire sostanze solide o liquide da un contenitore ad un altro evitando che la sostanza stessa fuoriesca. L’esecuzione di questo tipo di attività richiede al bambino una sempre più affinata capacità di controllo motorio. Egli deve scegliere, eseguire e coordinare volontariamente momento dopo momento i movimenti di dita, mani e braccia. Continua a leggere

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

Le attività dell’infilare

Le attività dell’infilare sono molto funzionali a favorire lo sviluppo psicomotorio del bambino.

Come è noto Maria Montessori è una grande sostenitrice dello strettissimo legame  esistente tra vita psichica, mentale, e movimento, soprattutto quello delle mani.

Lo sviluppo del bambino è intimamente legato al movimento, soprattutto a quello della mano, che costituisce per la dottoressa “l’organo dell’intelligenza”!

Le attività dell’infilare consentono di raffinare la coordinazione dei movimenti della mano, ammorbidire il polso e migliorare la presa degli oggetti. A livello indiretto inoltre favoriscono lo sviluppo dell’attenzione, della concentrazione e dell’intelligenza. Continua a leggere

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail