giocattoli

Perché dire “No” alle “ceste dei giocattoli”

 

 

Quando arriva il momento di allestire la cameretta per il proprio bambino molti genitori decidono di ricorrere a ceste e contenitori per riporre giochi e giocattoli vari.

All’apparenza si tratta del metodo più pratico. In tal modo i giochi occupano meno spazio e la messa in ordine è molto rapida: è sufficiente raccattare tutto e buttarlo all’interno della cesta.

Ma siamo davvero certi che la famigerata “cesta dei giocattoli” sia il modo più funzionale per ordinare i giochi dei bambini?

Continua a leggere

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

Meno cose fa il giocattolo, più cose farà la mente del bambino – Consigli per la scelta dei giochi 0-3

 

 

In prossimità di compleanni o altre ricorrenze le domande che gli adulti si pongono sono sempre le stesse: cosa posso regalare al mio bambino? Cosa potrebbe piacergli?

La vera domanda che dobbiamo porci, però, è diversa: quali necessità ha mio figlio in questo momento della sua crescita, e come posso rispondere ad esse?

Chiaramente si tratta di un quesito complesso, a cui può non essere semplice rispondere.

Un criterio, comunque, dovrebbe guidare noi adulti nella scelta dei giochi da donare ai più piccoli: proporre giochi “aperti”, ossia che si offrano a più utilizzi, stimolando così l’attività e il protagonismo del bambino.

Il principio alla base è che quante meno cose fa il giocattolo, quanto più attivo sarà il gioco! Continua a leggere

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail